Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Sull’inceneritore di Ospedaletto

Postato il 11 Maggio 2013 | in Scenari Politico-Sociali, Territori | da

A distanza di settimane da un controllo effettuato dalla Agenzia regionale per la protezione ambientale (Arpat), è stato fermato l’inceneritore di Ospedaletto per la emissione di diossina a livelli superiori ai parametri di legge.

Non è la prima volta che l’inceneritore viene fermato. Noi chiediamo che sia fatta piena luce sulle ragioni del superamento dei limiti della diossina (una emissione superiore al 300% di quanto previsto).

La zona di Ospedaletto è abitata ogni giorno da migliaia di lavoratori \trici che lavorano nelle aziende private e pubbliche di pisa est. Chiediamo che sia fatta piena luce e si cominci a prendere in considerazione la chiusura di questo impianto.

CONFEDERAZIONE COBAS PISA

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Tag Cloud