Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Sull’inceneritore di Ospedaletto

Postato il 11 Maggio 2013 | in Scenari Politico-Sociali, Territori | da

A distanza di settimane da un controllo effettuato dalla Agenzia regionale per la protezione ambientale (Arpat), è stato fermato l’inceneritore di Ospedaletto per la emissione di diossina a livelli superiori ai parametri di legge.

Non è la prima volta che l’inceneritore viene fermato. Noi chiediamo che sia fatta piena luce sulle ragioni del superamento dei limiti della diossina (una emissione superiore al 300% di quanto previsto).

La zona di Ospedaletto è abitata ogni giorno da migliaia di lavoratori \trici che lavorano nelle aziende private e pubbliche di pisa est. Chiediamo che sia fatta piena luce e si cominci a prendere in considerazione la chiusura di questo impianto.

CONFEDERAZIONE COBAS PISA

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Lunedì 11 ottobre: I COBAS, insieme a tutto il sindacalismo conflittuale, convocano lo sciopero generale.
Manifestazione regionale a Firenze ore 10 Piazza Puccini.  Bus gratuito dei Cobas.
Partenza da Pisa ore 7.30 parcheggio Pubblica Assistenza via Bargagna Cisanello
Partenza da Pontedera ore 8.00 parcheggio Cineplex ex Panorama lato Toscoromagnola
Per prenotazioni e informazioni inviare al più presto comunicazione telefonando allo 3382529966

Tag Cloud