Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Sulla reintegrazione di Sandro Giacomelli: il comunicato

Postato il 24 Marzo 2016 | in Lavoro Privato, Scenari Politico-Sociali, Sindacato, Territori | da

Sandro_GiacomelliPrendiamo positivamente atto della disponibilità al rientro in fabbrica di Sandro Giacomelli da parte della cooperativa che subentrerà a Dna.

Disponibilità comunicata per email in data 21 marzo 2016 dalla dott.ssa Anna Barbati per conto di Lintel, la società che ha avuto da Ceva l’assegnazione del subappalto.

Al tempo stesso abbiamo l’assoluta necessità di dare corpo a questa disponibilità attraverso un atto scritto, firmato dalle parti impegnate in questa vicenda.

Un atto che definisca con certezza giuridica tempi, modi, condizioni del rientro.

Un atto per il quale chiediamo un incontro urgente e nel frattempo sospendiamo il presidio programmato per giovedì 24 marzo.

Leggi tutto il comunicato nel documento in allegato:

comitatoGiacomelli

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud