Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Stasera Cobas su granducatotv e venerdì sera a Lari per dire no alla fusione dei Comuni

Postato il 3 Ottobre 2013 | in Eventi, Scenari Politico-Sociali, Territori | da

Prosegue la campagna referendaria (si voterà domenica 6 e lunedi’ 7 Ottobre in alcuni piccoli comuni della Provincia di Pisa tra i quali lari e Casciana Terme).

Cobas, Comunisti per Lari sono impegnati per il no al comune Unico in un refrendendum consultivo che vede silenti le organizzazioni sindacali (ma non erano a parole contro i patti di stabilità imposti ai comuni e contro i tetti di spesa che limitano le assunzioni di personale e la erogazione dei servizi?) e fautrici della fusione Regione, pd e tutto quel sistema di potere che hanno costruito in Toscana.

La nostra posizione si spiega in 3 parole: i patti di stabilità vanno cancellati e non sospesi per pochi anni, i cittadini siano partecipi delle decisioni da assumere e diminuire il numero dei consiglieri, scegliere una rappresentanza ridotta va proprio nella direzione opposta.

I prossimi appuntamenti:

questa sera dopo cena su Granducatotv

venerdì sera assemblea a Lari

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud