Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Smontato l’art.18 per le nuove assunzioni. Ma le tutele crescenti dove sono?

Postato il 3 Febbraio 2015 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

articolo-18-jobs-actIl primo decreto attuativo della Legge Delega sul Lavoro viene definito “a tutele crescenti” dallo stesso Governo, ma di tutele crescenti in verità non c’è traccia.
L’aumentare dell’indennità risarcitoria con il crescere dell’anzianità aziendale non può essere considerato una crescita di tutele, ma solo un aumento proporzionale dell’indennità.
Con questo decreto il sistema previsto dall’art.18 L.20.5.70 n.300 (Statuto dei Lavoratori) viene rottamato e ne viene introdotto uno nuovo basato sul pagamento di un’indennità risarcitoria.
La reintegrazione resta solo per i licenziamenti discriminatori (inesistenti, non nella loro essenza, ma nella realtà processuale), per quelli orali e per quelli disciplinari basati su un fatto materiale che venga dimostrato come non accaduto o non determinatosi.

Leggi tutto l’articolo di Mario Fezzi al seguente indirizzo:

http://www.wikilabour.it/GetFile.aspx?File=%2fJobs-Act%2fTutele-crescenti_Commento.pdf

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Tag Cloud