Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Sesta Porta: i problemi continuano…nuova denuncia dei Cobas

Postato il 17 Settembre 2014 | in Lavoro Pubblico, Scenari Politico-Sociali, Sindacato, Territori | da

SPETT.LE SINDACO
SPETT.LE DIRIGENTE PM
SPETT.LE DIRIGENTE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE
SPETT.LE RSPP
SPETT.LE RSU
pc Redazioni giornalistiche

In data odierna [14/09/2014], in qualità di Rls , mi sono recato alla caserma della Pm alla sesta porta dopo l’infortunio della collega con frattura della caviglia destra, infortunio che qualcuno ha già definito accidentale e frutto di mera casualità.

Andiamo con ordine individuando alcuni problemi che necessitano di immediata soluzione:

  1. le luci si accendono per un lasso di tempo assolutamente insufficiente quando i locali dovrebbero essere costantemente illuminati. E’ troppo chiedere di tarare l’orologio?
  2. non è ancora risolto il problema della acqua calda e dell’aria condizionata nel fine settimana quando gli uffici Pisamo sono chiusi
  3. ci sono stati tentativi di scasso e di furto alla caserma e alcune porte di sicurezza sono state già forzate
  4. Da un paio di stanze, per ore ,arriva il suono di allarme senza che ci sia un intervento risolutore
  5. i locali spogliatoi sono accessibili anche a eventuali mal intenzionati
  6. il cancello di ingresso o è rotto o già difettoso
  7. Chiunque puo’ introdursi al piano terra e le chiavi delle vetture sono facili da rubare (con le vetture incluse), le chiavi e la stessa armeria sono in uno spazio aperto e non in stanza chiusa dove razionalmente dovrebbero trovare posto
  8. nei giorni scorsi è andata a fuoco una macchina della Pisamo, episodio di cui gli stessi Rappresentanti dei lavoratori alla sicurezza non sono stati informati
  9. il personale delle pulizie è costretto ad operare in condizioni precarie e a senza impianti adeguati a rimuovere l’acqua a piedi scalzi

Tutto ciò avviene in locali di nuova costruzione

Nei giorni scorsi è avvenuto il sopralluogo della responsabile comunale del servizio prevenzione e protezione che ha ravvisato numerosì problemi da risolvere, problemi ai quali aggiungiamo quanto sopra scritto chiedendo risposta scritta e soluzioni concrete.

Federico Giusti
Rappresentante lavoratori alla sicurezza e Cobas pubblico impiego

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Tag Cloud