Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Senegal, progetto di land grabbing sull’orlo dell’implosione

Postato il 30 Luglio 2015 | in Mondo, Scenari Politico-Sociali | da

SenegalITAUn nuovo rapporto scritto da alcuni ricercatori italiani e pubblicato da Re:Common dimostra che il controverso progetto Senhuile in Senegal è sull’orlo del collasso. Il progetto, avviato quattro anni fa da investitori italiani e senegalesi, è da sempre fortemente contestato dalle comunità coinvolte.

Gli investitori affermano di essersi assicurati i diritti per 45mila ettari di terreno, sebbene la compagnia abbia coltivato solo una porzione del mega-appezzamento. Come se non bastasse, l’ex amministratore delegato della Senhuile, precedentemente caduto in disgrazia e oggetto di un procedimento penale, ha a sua volta citato in giudizio l’azienda con una serie di motivazioni

Leggi tutto l’articolo al seguente indirizzo:

http://www.recommon.org/senegal-progetto-di-land-grabbing-sullorlo-dellimplosione/?utm_source=Newsletter+ReCommon&utm_campaign=e756817be6-Newsletter_Re_Common_13_02_2015&utm_medium=email&utm_term=0_826857da0c-e756817be6-115749737

 

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Rosa Maria deve tornare immediatamente a scuola

Presidio di solidarietà giovedì  23 Maggio a partire dalle  ore 16:30 USP Pisa Via Pascoli, 8

Per info e adesioni: tel 050563083

cobas.scuola.pisa@gmail.com

Commenti recenti

    Tag Cloud