Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

“Sanità, c’è poco da sperare. Arriveranno altri tagli”. Intervista a Massimo Garavaglia

Postato il 5 Maggio 2016 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

Artisti_webL’accordo firmato all’Aran sui Comparti e le Aree apre la strada al rinnovo dei contratti dopo circa 7 anni di blocco. Che tempi si prospettano per la stesura definitiva dell’Atto di indirizzo e per la convocazione delle OO.SS.?
L’ipotesi di accordo firmata con le Organizzazioni sindacali lo scorso 5 aprile è ora al vaglio dei competenti comitati di settore per il parere previsto dal D.lgs 165. Come comitato Regioni –Sanità renderemo il parere il prossimo 4 maggio, segnalando, se gli altri colleghi del Comitato condivideranno, alcuni punti di criticità, da attenzionare nella prossima fase di avvio della contrattazione.
Una volta esauriti i passaggi previsti dalla Legge, l’accordo sarà ufficiale e il Governo dovrebbe varare il DPCM previsto dalla Legge di stabilità 2016 per la definizione del monte salari, dando così avvio alla contrattazione che consentirà ai Comitati di settore, per le parti di competenza, di avviare formalmente l’istruttoria per l’elaborazione degli atti di indirizzo. Per quanto ci riguarda, per Regioni e Sanità, abbiamo già avviato una prima verifica tecnica delle problematiche e delle principali questioni da esaminare. Ritengo che il mese di giugno possa essere individuato come termine massimo per l’elaborazione dell’atto di indirizzo.

Leggi tutto l’articolo al seguente indirizzo:

http://www.controlacrisi.org/notizia/Economia/2016/5/4/47198-sanita-ce-poco-da-sperare-arriveranno-altri-tagli/

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Archivi

Tag Cloud