Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

RITORNIAMO SUL “LUOGO DEL….” (Lo Stato come “oggetto” del conflitto strategico) di Gianfranco La Grassa

Postato il 31 Luglio 2013 | in Mondo, Scenari Politico-Sociali | da

Riceviamo e pubblichiamo da Gianfranco La Grassa

Ritorno su una questione recentissima e tuttavia già passata, quella dell’acquisto degli F35. Ci torno solo come spunto per una serie di considerazioni che a me paiono di un certo interesse. Di quell’operazione intendo soprattutto prendere in considerazione uno degli aspetti che l’hanno caratterizzata; quello di più alto significato, a mio avviso. Andando al sodo della faccenda, senza ricorrere ad ammorbidimenti linguistici di solito usati dalle Autorità, mi riferirò alla proibizione fatta al Parlamento di poter intervenire sulla decisione d’acquisto, considerata d’interesse nazionale primario e da non sottoporre a veto alcuno da parte di chi non avesse un’adeguata conoscenza delle esigenze della “difesa”. Si è sostenuto, senza mezzi termini, che la decisione sulla mossa da compiere spettava soltanto ai militari (“chiusi” nella Nato, di cui sappiamo chi è il dominus); l’intervento cruciale è però stato quello del presdelarep – rieletto per svolgere una serie di funzioni in merito al futuro del nostro paese – in quanto massimo referente delle strategie statunitensi nel territorio di quest’ultimo, soprattutto dopo che sono intervenute alcune difficoltà, appunto strategiche, in merito alle mosse compiute dagli Usa negli ultimi due anni in Nord Africa, Medio Oriente e zone adiacenti.

Leggi tutto al seguente link:

http://www.conflittiestrategie.it/ritorniamo-sul-luogo-del-lo-stato-come-oggetto-del-conflitto-strategico-di-glg

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Lunedì 11 ottobre: I COBAS, insieme a tutto il sindacalismo conflittuale, convocano lo sciopero generale.
Manifestazione regionale a Firenze ore 10 Piazza Puccini.  Bus gratuito dei Cobas.
Partenza da Pisa ore 7.30 parcheggio Pubblica Assistenza via Bargagna Cisanello
Partenza da Pontedera ore 8.00 parcheggio Cineplex ex Panorama lato Toscoromagnola
Per prenotazioni e informazioni inviare al più presto comunicazione telefonando allo 3382529966

Tag Cloud