Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Richiesta di un incontro pubblico con l’Amministrazione

Postato il 1 Aprile 2015 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

convegnoSe il Collegio dei Revisori ha espresso una posizione critica sull’atto unilaterale 2014, l’Amministrazione o il Segretario Generale devono informare sindacato e personale delle ragioni di questo parere riportando integralmente le motivazioni.

Ci risulta che anche negli anni precedenti in cui era stato sottoscritto il contratto decentrato che aveva il medesimo impianto dell’atto unilaterale, siano stati richiesti chiarimenti da parte dei Revisori, quindi non sarebbe la prima volta che un accordo non trova subito parere favorevole.

Non capiamo come, allo stato attuale delle informazioni fornite alle OOSS, si possa giungere alla conclusione di perdita totale della produttività da erogare a Luglio 2015. Si vuole forse intimorire il personale per giustificare la firma di un accordo biennale che sarebbe comunque in perdita?

L’atto unilaterale è la conseguenza diretta di un’inadempienza dell’Amministrazione: mancata presentazione nel 2014 dei piani di miglioramento per l’incremento del fondo del salario accessorio con conseguente perdita di produttività di circa 250/300 euro pro-capite;

Leggi tutto il comunicato nel documento in allegato:

chiarimenti

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Tag Cloud