Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Renzi taglia le pensioni di invalidità

Postato il 11 Dicembre 2014 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

disabilitIn un’intervista, il sottosegretario Graziano Del Rio avrebbe annunciato l’intenzione di tagliare le pensioni di invalidità e di accompagnamento. Barbieri (FISH): «massima opposizione»

Dopo la “gaffe” sulla tassazione sui bot fatta durante un’intervista con Lucia Annunziata, in un’intervista rilasciata ieri a Quotidiano Nazionale il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio ha fatto un altro scivolone. Ha detto che il Governo ha intenzione di fare “tagli alla spesa pubblica inefficiente. Ci sono tantissimi margini di manovra. Pensiamo ai 12 miliardi sulle pensioni di invalidità e accompagnamento spesi dall’INPS: hanno dei picchi in alcune zone totalmente inspiegabili, se non con il fatto che ci siano degli abusi. Per garantire controlli, equità ed evitare abusi applicheremo l’ISEE».

Già settimana scorsa la FISH aveva protestato dinanzi alle insistenti voci sulle intenzioni del Governo in materia di indennità di accompagnamento e di pensioni di reversibilità, secondo cui «un significativo e repentino contenimento della spesa pubblica deriverebbe da interventi di riduzione nell’erogazione delle indennità di accompagnamento, prestazione assistenziale riservata agli invalidi totali e ai ciechi assoluti, non in grado di deambulare o non in grado di svolgere i normali atti della vita» e ancora «le pensioni di reversibilità».

Leggi tutto l’articolo al seguente indirizzo:

http://www.vita.it/welfare/disabilita/renzi-gi-le-mani-dai-disabili.html

 

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Tag Cloud