Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Primo Maggio, allarme Inail: “Aumentate del 16 per cento le morti sul lavoro nel 2015”

Postato il 3 Maggio 2016 | in Italia, Scenari Politico-Sociali, Sicurezza sul lavoro | da

inailAumentati del 16 per cento nel 2015 gli infortuni mortali sul lavoro: 1172, a fronte dei 1009 del 2014. Ma nel primo trimestre del 2016 le morti bianche registrano una flessione: 176, con una riduzione del 14,6% rispetto ai primi tre mesi 2015 (l’aumento delle morti bianche interesserebbe soltanto Veneto, Toscana e Campania). La conferma arriva dalle rilevazioni “Open data Inail”. Le statistiche del 2015 sugli incidenti lavorativi (quelli mortali hanno ancora carattere provvisorio, precisa l’Inail, essendo oggetto di istruttorie giudiziarie) sono state rese pubbliche, come da tradizione, alla vigilia del 1° maggio, Festa del Lavoro.

Leggi tutto l’articolo di Alberto Custodero al seguente indirizzo:

http://www.repubblica.it/cronaca/2016/04/30/news/inail_infortuni_sul_lavoro_2015_aumentate_del_16_per_cento_le_morti_bianche_-138764513/?ref=HREC1-3

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud