Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Patteggiare la pena non si traduce nel licenziamento del dipendente

Postato il 20 Febbraio 2013 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

La sentenza n. 3912 del 18 febbraio 2013 della Cassazione ritiene illegittimo il licenziamento di un dipendente per il solo fatto che era aveva patteggiato una pena, se l’azienda non prova che quel determinato comportamento ha infranto il rapporto fiduciario.

la sentenza….

http://www.dplmodena.it/cassazione/sentenze/licenziamento/3912-13.pdf

 

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud