Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Osservatorio sulla Repressione Newsletter n. 17/2016

Postato il 3 Maggio 2016 | in Italia, Mondo, Scenari Politico-Sociali | da

osservatorio2News dal 25 aprile al 1 maggio 2016

#Editoriale

Il peso della continuità dello Stato
In nome dell’anticomunismo, l’Italia repubblicana impedì l’epurazione nella magistratura, nelle forze dell’ordine e nell’esercito, proteggendo i criminali di guerra all’estero. Il codice Rocco è solo un esempio di questa eredità avvelenata

Ma il “populismo penale” è di sinistra ??
La base di sinistra ha messo da parte le sue battaglie per riformare il carcere e ha come portavoce uomini che sono contro ogni principio libertario come un Flores D’Arcais o Travaglio. Una sinistra che si oppone all’indulto, amnistia e con il passar del tempo ha inserito nel suo lessico parole che non rientravano nella sua cultura; al posto di parole come “giustizia sociale” sono entrati termini brutti e opachi come”pregiudicato”, “fedina penale”, “prescritto”; e invece di “certezza del pane”, ora usa termini come “certezza della pena”.

#LotteSociali  #Processi #MisureCautelari

La mera partecipazione ad un corteo non autorizzato non è reato. Sentenza 3772 2015 Tribunale di Palermo
Con sentenza n. 3772 del 23 giugno 2015, il Tribunale di Palermo – Sezione III Penale, ha assolto 21 manifestanti chiamati a rispondere, in concorso tra loro, del reato di cui all’art. 18 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (R.D. 18 giugno 1931 n. 773).

Pisa: Vietato contestare Renzi. Cariche della polizia sul corteo
la contestazione a Matteo Renzi è stata impedita con la forza da un nutrito schieramento di forze di polizia che hanno caricato il corteo promosso dai centri sociali, dai sindacati di base, dai collettivi studenteschi e universitari e dall’associazione delle vittime del ‘salva banche’ varato dal governo.

1 Maggio: La Repubblica dei manganelli. Cariche e fermi a Torino
Centinaia di uomini delle forze dell’ordine hanno bloccato lo spezzone sociale, caratterizzato dalle parole d’ordine di opposizione al governo Renzi “Contro guerra, sfruttamento, Tav e Salva Banche l’unica soluzione è la lotta”. In piazza Castello la polizia ha caricato diverse volte lo spezzone sociale per impedire l’ingresso in via Roma. Diverse persone sono state ferite, ma il coraggio e la determinazione di chi era in piazza ha obbligato la polizia ad arretrare. Un ragazzo delle scuole superiori è stato arrestato

Manifestazione 14 dicembre 2010, confermata in appello la pesante condanna a Mario Miliucci
il processo di appello ha confermato la sentenza di condanna a Mario Miliucci  a 2 anni e mezzo per “resistenza aggravata durante la manifestazione del 14/12/2010“

NoTav, a Torino una procura generale “de coccio”
Dopo aver perso la battaglia già sei volte, quattro nel merito al Riesame e due in Cassazione, la pubblica accusa non demorde e ricorre ancora alla Suprema Corte per dire che l’attacco al cantiere di Chiomonte nella notte tra il 13 e il 14 maggio del 2013 “fu terrorismo”. Lo ha deciso per la procura generale di Torino il magistrato Francesco Saluzzo che ha ereditato il ruolo di Marcello Maddalena andato in pensione subito dopo aver perso in appello. I giudici di secondo grado infatti confermavano l’assoluzione dall’accusa di terrorismo condannando i 4 militanti NoTav solo per i reati minori.

#Antifascismo

Santa Maria Capua-Vetere: Aggressione fascista nel giorno della liberazione

Il, 25 aprile, a Santa Maria Capua-Vetere dei compagni stavano per svolgere una commemorazione per la festa della liberazione e sono stati aggrediti da una trentina, militanti di Forza nuova con mazze, cinghie e tirapugni

Potenza: Per la digos il presidio antifascista non aveva l’autorizzazione, denuncia a carico di un antifascista

In occasione della Festa della Liberazione, a Potenza  attivisti antifascisti hanno tenuto un presidio nel centro storico di Potenza. Per gli agenti della Digos, il presidio “non era autorizzato”e hanno denunciato un attivista

Capua: I vigili urbani non “gradiscono” uno striscione antifascista per la ricorrenza del 25 aprile
A Capua attivisti antifascisti, in occasione della festa della liberazione, fanno appeso uno striscionecon su scritto  “Un popolo senza memoria, è un popolo senza futuro. Antifa sempre”Lo striscione, però, è stato rimosso poco dopo, degli agenti della polizia municipale di Capua.

#MIgranti #Razzismo #FortezzaEuropa

Un piano Ue per fermare i migranti. Con «misure drastiche»
Der Spiegel anticipa il contenuto di un documento, previste «aree di carcerazione» sul suolo libico. In Italia la ministra della salute, Beatrice Lorenzin ha annunciato l’istituzione di una tessera sanitaria per “tracciare i migranti”

Dal Cie di Torino al Marocco, espulso con mani e piedi legati in aereo: il pilota si rifiuta di partire
Legato mani e piedi e caricato su un aereo in partenza per il Marocco. Martedì 26 è il giorno del suo rimpatrio. Le nuove manette di velcro lo cingono al punto che il giovane marocchino si lamenta. Chiede di essere ammanettato “normalmente”. Richiesta rifiutata. In aereo il marocchino si lamenta, chiede ancora la cortesia di un normale ammanettamento. C’è una colluttazione, quattro agenti lo bloccano. Due sopra il busto, due alle gambe, tra gli sguardi attoniti dei passeggeri. La confusione richiama l’attenzione dell’equipaggio. Interviene il capitano, che si rifiuta di trasportare il marocchino legato in quel modo.

#Carcere #Opg

L’ergastolo non sia una pena di morte nascosta
Il Comitato europeo per la prevenzione della tortura (Cpt) nel suo rapporto annuale certifica come la misura sia cresciuta del 66% negli ultimi dieci anni

Contro l’isolamento, Un appello del carcere di Massama
Le richieste dei reclusi del carcere di Massana per condizioni di vita migliori

La “morte annunciata” del suicida in cella
“Se dovesse accadere un mio eventuale decesso, facendo il tentativo di farlo passare per un suicidio, non è così in quanto amo troppo la vita e il mio fine pena è imminente, 30 giugno. Ovvio che l’agente che fa la notte sa“. Così aveva scritto – in una lettera indirizzata ai familiari ed al suo avvocato – Maurilio Pio Morabito che era ristretto nel carcere calabrese di Paola.


#DalMondo

Inchiesta sulle sparizioni forzate in Egitto. Alla luce dell’assassinio di Giulio Regeni
In Egitto, il clamore sollevato dall’assassinio di Giulio Regeni non è bastato a fare luce sul problema delle centinaia di sparizioni forzate, e parlarne rimane un tabù.

Verità per Giulio Regeni, liberate Ahmed

Contro il silenzio e l’impunità. L’inaccettabile arresto del presidente della Commissione egiziana per i diritti e le libertà, la stessa organizzazione non governativa il cui staff sta offrendo attività di consulenza ai legali della famiglia Regeni

Egitto: La mano dura del regime di Al Sisi contro i manifestanti

Nuova giornata di protesta in Egitto lunedì 25 aprile, giorno del 34esimo anniversario del completamento del ritiro di Israele dalla penisola del Sinai.

L’Egitto della dignità sfida Al Sisi
Oltre cento arresti al Cairo dove il regime ha schierato migliaia di poliziotti per impedire le manifestazioni contro la cessione delle isolette di Tiran e Sanafir all’Arabia saudita. Fermati giornalisti stranieri. In manette anche Ahmed Abdallah, direttore del consiglio di amministrazione della «Commissione Egiziana per i Diritti e le Libertà»

Francia: Sciopero generale contro la loi travail. Cariche e fermi
Nuovo sciopero generale in Francia contro la loi travail, il jobs act francese. Cariche e fermi anche ai cortei di Parigi,  Nantes,  Lione,  Marsiglia Tolosa e Rennes

Turchia, scontri per la laicità dello Stato

Le smentite del governo turco su un suo presunto progetto di nuova «Costituzione religiosa» non bastano a fermare le manifestazioni a sostegno della laicità che da due giorni vengono represse con cariche di gas lacrimogeni e arresti a Istanbul, Ankara e Smirne.

1 maggio in Turchia: manifestazioni e scontri a Istanbul, ucciso un manifestante
Turchia: manifestazioni si sono svolte in tutto il paese in occasione del 1 maggio. A istanbul sono esplosi violenti scontri con un bilancio purtroppo molto pesante: un manifestante di 57 anni ha perso la vita dopo essere stato colpito da un idrante che lo ha scaraventato a terra; almeno 50 persone sono state arrestate, molte altre ferite.

Stoccarda: protesta contro Afd, arrestati 500 antifascisti

Circa 500 manifestanti antifascisti sono finiti ‘sotto custodia’  dopo una giornata (30 aprile) di scontro con la Polizia in assetto antisommossa schierati a protezione dei neonazisti

«Ancora in piazza per rinnovare il sogno dei nostri figli scomparsi»

Intervista a Hebe de Bonafini, leader delle Madres de Plaza de Mayo «I nostri figli hanno dato la vita per un sogno e noi lo rinnoviamo ogni giorno».

Pablo Diaz sopravvissuto alla repressione della dittatura argentina: «Il destino mi ha scelto e io non l’ho tradito»
Intervista a Pablo Diaz. Con altri studenti venne sequestrato nel 1976. Unico a salvarsi oggi ricorda i suoi compagni Lopez, Maria Claudia, Claudio, Horacio Angel, Daniel, Maria Clara, Pablo… Avevano tutti fra i 16 e i 18 anni i 6 ragazzi sequestrati in Argentina il 16 settembre del 1976.

Argentina: Resta in carcere la deputata Milagro Sala

resta in carcere la deputata indigena Milagro Sala, eletta al Parlamento del Mercosur (Parlasur). La Camara de Apelaciones y Control della provincia di Jujuy (nel nord del paese), ha confermato l’ordine di arresto. La parlamentare, per la quale si sono mobilitate forze politiche di sinistra e movimenti, nonostante l’immunità dovuta al suo incarico, è stata arrestata il 16 gennaio durante una protesta dei lavoratori delle cooperative con l’accusa di istigazione al tumulto.

Israele arresta l’astrofisico palestinese Imad Barghouti

Tra i palestinesi arrestati da Israele negli ultimi giorni ci sono l’astrofisico Imad Barghouti e Omar Nazzal, direttore della tv “Palestine Today”.

#Appuntamenti

Solidarietà ai/alle ribelli del 15 ottobre 2011- Roma 12 maggio
Manifestazione No Muos – Niscemi 15 Maggio

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud