Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Odg dell’assemblea del personale del Comune di Pisa del 27 aprile 2015

Postato il 28 Aprile 2015 | in Lavoro Pubblico, Scenari Politico-Sociali, Sindacato, Territori | da

Al Sindaco

All’Assessore al Personale

Al Direttore Generale

Al Dirigente personale

Oggetto: O.D.G. dell’assemblea del personale tenutasi in data odierna 27 aprile 2015

Ordine del giorno2I lavoratori e le lavoratrici del Comune di Pisa riunitisi in assemblea dopo la votazione a maggioranza per la trasformazione dell’atto unilaterale in accordo decentrato decidono che nell’accordo decentrato sia messa la seguente nota a verbale:

“L’ASSEMBLEA denuncia il ricatto dell’Amm.ne Comunale che incrementa il Fondo della produttività ai Dirigenti rifiutandolo al restante personale. La richiesta di sottoscrivere un contratto per l’anno 2014 avverrà solo per impedire che oltre ai 200mila euro se ne perdano altri 224mila. Noi lavoratori non siamo rassicurati dalle generiche enunciazioni del Sindaco e della Segretaria Generale che ad oggi non hanno predisposto i piani necessari a giustificare l’incremento del Fondo inserendo nel PEG dei Dirigenti i suddetti piani. I lavoratori e le lavoratrici non possono essere le vittime sacrificali delle politiche amministrative che penalizzano noi tutti , perché nel 2015 non si ripetano gli stessi scenari del 2014. Noi lavoratori non diamo mandato di sottoscrivere un accordo senza la certezza che le risorse vengano recuperate prevedendo tutti gli istituti contrattuali e gli strumenti necessari a tale scopo”.

Pisa, 27 aprile 2015

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud