Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Nuova mazzata sulla Sanità nella prossima legge di stabilità

Postato il 23 Settembre 2016 | in Lavoro Pubblico, Sanità, Sindacato | da

sanitaA forza di operare tagli sulle relative risorse, la sanità è stata ridotta in brandelli.
Ma, non contento, il governo Renzi torna alla carica coi tagli da 1 miliardo e mezzo di euro, da inserire nella legge cosiddetta di stabilità per il 2017.
L’ha dichiarato il ministro cosiddetto dell’economia, Padoan, mentre la ministra co-siddetta della salute, Lorenzin, ha fatto finta di prendersela a male e ha prontamente proposto di tagliarla della metà, perché lo Stato avrebbe potuto coprire l’altra metà aumentando il prezzo delle sigarette.

Leggi tutto il comunicato nel documento in allegato:

sanita_e_stabilita2017

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

I COBAS della Scuola aderiscono
allo sciopero di
venerdì 14 Febbraio

Commenti recenti

    Tag Cloud