Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Nicaragua pensavo fosse amore invece era un calesse

Postato il 12 settembre 2018 | in Mondo, Scenari Politico-Sociali | da

A proposito del dibattito apertosi negli ultimi mesi all interno della sinistra italiana e latinoamericana sulla grave situazione che sta vivendo da aprile il Nicaragua riceviamo, dopo averne sollecitato una riflessione in merito, questo interessante e intellettualmente onesto contributo da parte di Rodrigo Rivas.
Dell’intellettuale cileno fuggito in Italia dopo il golpe di Pinochet del 1973 é possibile leggerne in basso una sintesi biografica.

Leggi l’articolo di Rodrigo Rivas:

Nicaragua Pensavo fosse amore invece era un calesse

Leggi la biografia di Rodrigo Rivas:

CURRICULUM RIVAS

Il Coordinamento del Gruppo Insegnanti di Geografia Autorganizzati

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Sabato 10 novembre manifestazione nazionale a Roma contro il razzismo ed il decreto Salvini.

Per prenotazioni (meglio con messaggio) telefonare al cellulare 3491636503

Commenti recenti

    Tag Cloud