Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Newsletter Medicina Democratica

Postato il 11 Dicembre 2018 | in Sicurezza sul lavoro | da

Da Medicina Democratica segreteria@medicinademocratica.org

***************

L’OPINIONE DI MEDICINA DEMOCRATICA SULLA QUESTIONE FANGHI DA DEPURAZIONE E UTILIZZO AGRONOMICO

11 novembre 2018

Ha destato scalpore l’inserimento nel “Decreto Urgenze” (D.L. 109 del 29/09/18) di una norma dedicata alla concentrazione limite degli idrocarburi nei fanghi utilizzabili per lo spandimento in agricoltura. Il testo è contenuto nell’articolo 41 “Disposizioni urgenti sulla gestione dei fanghi di depurazione”.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=7208

***************

ESPOSTI ALL’AMIANTO: NUOVO STUDIO DIMEZZA LA MORTALITA’ PER CANCRO AL POLMONE

13 novembre 2018

Arrivano da Udine i primi dati a livello mondiale di una ricerca scientifica in cui si dimostra come lo screening con tac spirale, rispetto a una sorveglianza effettuata soltanto con la radiografia toracica, dimezza la mortalità per tumore al polmone nei soggetti che sono stati esposti all’amianto.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=7230

***************

SOLIDARIETA’ A MAURIZIO BOLOGNETTI CONTRO OGNI ECOMAFIA

12 novembre 2018

Piena solidarietà a Maurizio Bolognetti, giornalista di Radio Radicale e socio di Medicina Democratica, oggetto di minacce, intimidazioni e calunnie durante un suo sopralluogo in una area contaminata a Ferrandina (Matera) tra diverse ex aree industriali in Val Basento oggetto, tra l’altro, a un procedimento iniziato da poco per le morti d’amianto della Materit in cui AIEA e Medicina Democratica sono parte civile.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=7222

***************

STRAGE DI VIAREGGIO, AL VIA L’APPELLO A FIRENZE

14 novembre 2018

Medicina Democratica Onlus rimarrà parte civile fino alla sentenza di Appello per garantire che le responsabilità già individuate correttamente nella prima sentenza (l’intera filiera dal proprietario al manutentore, dal “controllore” al gestore della rete ferroviaria) siano confermate.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=7247

***************

NO AL GLIFOSATO (ANCHE) IN LOMBARDIA

13 novembre 2018

Alla fine del 2017, nonostante 1.300.000 firme raccolte contro, la Commissione Europea ha prorogato l’utilizzo del glifosato per altri 5 anni.

Questo pesticida è uno dei più diffusi nel mondo, è fondamentale nelle produzioni di soia OGM ed è anche tra i più venduti in Italia, dove viene largamente impiegato sia in agricoltura che in altri ambiti.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=7239

***************

A UN PASSO DAL RISULTATO, CHIUDERE L’INCENERITORE DI BUSTO ARSIZIO (VA)

14 novembre 2018

Non è semplice il processo per chiudere un inceneritore nel quale i comuni continuano a mettere sempre più soldi (con sempre meno rifiuti da conferire) nonostante la pregressa decisione di cessare l’attività fissata al 31/12/21, due anni fa.

A un passo dal risultato le difficoltà e le resistenze sono più forti.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=7297

***************

LE ONDIVAGHE INIZIATIVE DELLA REGIONE LOMBARDIA SULL’AMIANTO

14 novembre 2018

Dopo aver cancellato parti importanti della normativa regionale sull’amianto quasi a voler compensare quella scelta assurda, la Regione Lombardia scopre (e si preoccupa finalmente) della presenza di amianto negli acquedotti.

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=7254

***************

PERCHE’ UNO DEI PROSSIMI 10 MORTI SUL LAVORO SARA’ UN AGRICOLTORE CON UN TRATTORE O UNA MACCHINA AGRICOLA?

14 novembre 2018

L’andamento degli infortuni, ed in particolare quelli mortali, in agricoltura è soggetto alle note “approssimazioni” INAIL che considera non gli infortuni avvenuti ma quelli indennizzati, falsando il dato in particolare nel caso dell’agricoltura caratterizzato sia dalla elevata presenza di “imprenditori” solitari (e partite IVA solo per poter accedere all’acquisto agevolato di benzina).

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=7265

***************

LA DIATRIBA SULL’INCENERIMENTO: RICORDIAMOCI DI LAVOISIER

20 novembre 2018

Medicina Democratica Onlus dalla propria nascita ha criticato e osteggiato la pratica dell’incenerimento dei rifiuti. Una delle prime grandi vittorie in tal senso è stata quella di evitare la realizzazione di un inceneritore a Seveso per bruciare i materiali contaminati da diossina nel 1976 (che probabilmente sono stati inceneriti altrove, forse a Mantova, ma questo rimane ancora un “lato oscuro” tra i tanti di quella vicenda).

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=7319

***************

A UN PASSO DAL RISULTATO L’INCENERITORE ACCAM RINVIA LA CHIUSURA (E I DEBITI)

22 novembre 2018

L’impianto di incenerimento ACCAM di Busto Arsizio allunga la vita (e i suoi debiti) al 2027 grazie ad alcuni soci (con le maggiori quote societarie) ma contro il volere della maggior parte dei soci (sindaci) e grazie anche al voltafaccia (prevedibile date le posizioni del loro “capo”) della Lega.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=7335

***************

INCENERITORI, UNA DISCUSSIONE DI 14 ANNI FA ANCORA ATTUALE E UTILE

23 novembre 2018

Nel numero 54 della rivista de Il Manifesto (ottobre 2004) venne pubblicato un dossier rifiuti ove spiccava un intervento di Duccio Bianchi e Andrea Poggio, esponenti di spicco di Legambiente, allora, nelle sue espressioni nazionali, esplicitamente a favore dell’incenerimento dei rifiuti (negli ultimi giorni, su Il Manifesto, abbiamo letto diversi interventi di esponenti di Legambiente esplicitamente contrari all’incenerimento, prendiamo atto di questa modifica di posizione, c’è voluto un po’… meglio tardi che mai).

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=7349

***************

L’EPIDEMIOLOGIA DELLA GUERRA

25 novembre 2018

14 milioni di morti nella prima guerra mondiale, 60 milioni nella seconda, 20 milioni nel “dopoguerra”.

Quanti saranno quelli della terza guerra mondiale?

Riportiamo un testo che è stato riassunto su Il Manifesto del 21/11/18 e riguarda la recensione del professor Michel Chossudovsky di uno studio di James Lucas cui rimandiamo per gli approfondimenti.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=7363

***************

LA NOSTRA (GUERRA) CHIMICA QUOTIDIANA: LA RICINA

30 novembre 2018

Nelle ultime di cronaca si è avuta notizia della organizzazione di un atto terroristico (mediante avvelenamento di un acquedotto) con il possibile utilizzo di diverse sostanze pericolose. Sono state citate la aflatossina B1, il Metomyl, l’antrace e la ricina.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=7395

***************

Forum di discussione per contattarci discutere e proporre argomenti:

http://www.medicinademocratica.org/phpBB3

Aiuta Medicina Democratica Onlus devolvendo il tuo 5 per mille firmando nella tua dichiarazione dei redditi nel settore volontariato e indicando il codice fiscale 97349700159

Sito web:

www.medicinademocratica.org

Facebook:

www.facebook.com/MedicinaDemocratica

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Rosa Maria deve tornare immediatamente a scuola

Presidio di solidarietà giovedì  23 Maggio a partire dalle  ore 16:30 USP Pisa Via Pascoli, 8

Per info e adesioni: tel 050563083

cobas.scuola.pisa@gmail.com

Commenti recenti

    Tag Cloud