Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Newsletter Medicina Democratica

Postato il 29 giugno 2018 | in Sicurezza sul lavoro | da

Da Medicina Democratica segreteria@medicinademocratica.org

***************

A DUE ANNI DALLA SCOMPARSA DI LUIGI MARA: IL DIRITTO ALLA SALUTE A PARTIRE DAI LUOGHI DI LAVORO

12 maggio 2018

CLASSE OPERAIA, SCIENZA, PREVENZIONE

A DUE ANNI DALLA SCOMPARSA DI LUIGI MARA

IL DIRITTO ALLA SALUTE, A PARTIRE DAI LUOGHI DI LAVORO

A due anni dalla morte di Luigi Mara, un compagno che vogliamo tornare a ricordare per lo straordinario contributo che ha dato alla lotta per la salute in fabbrica. Un tema che sentiva profondamente: suo padre era morto per un incidente sul lavoro alla Montecatini di Castellanza, lo stesso stabilimento dove lui era entrato quattordicenne e dove, per un nuovo incidente, aveva perso le braccia.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=6255

****************

FINALMENTE UN ORIZZONTE DI GIUSTIZIA

15 maggio 2018

ENEL TURBINO: SENTENZA 15 MAGGIO 2018 CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE IV PENALE

Riceviamo e volentieri pubblichiamo la nota dell’avvocato Laura Mara, difensore di Medicina Democratica Onlus e di AIEA nel processo per le morti e le patologie per l’esposizione all’amianto presso la centrale termoelettrica ex ENEL di Turbigo (MI).

* * *

Cari tutti/e,

è con estrema soddisfazione che vi comunico che ieri in tarda serata, dopo 8 ore di camera di consiglio, la IV Sezione Penale della Corte di Cassazione ha annullato (agli effetti civili) la sentenza emessa dalla V Sezione Penale della Corte d’Appello di Milano sul caso degli 8 morti (tutti per mesotelioma pleurico) avvenuti presso la Centrale Termoelettrica di Turbigo.

Contro la sentenza assolutoria di secondo grado (che aveva confermato le assoluzioni di primo grado del Tribunale di Milano) il Procuratore Generale in appello inspiegabilmente non aveva proposto ricorso per Cassazione.

In sostanza sono stata l’unica Parte Civile a ricorrere in Cassazione chiedendo l’annullamento della sentenza. Tra l’altro ieri mattina il Procuratore Generale in Cassazione ha pure chiesto che i miei ricorsi (promossi nell’interesse di Medicina Democratica e di AIEA) fossero rigettati.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=6267

****************

VERTENZA AMIANTO AD OTTANA, UNA TESTIMONIANZA SIGNIFICATIVA

16 maggio 2018

Ringraziamo per l’autorizzazione a pubblicare questa significativa testimonianza da parte del giornale L’Ortobene (http://lortobene.ita.newsmemory.com).

Si tratta della testimonianza dell’ex Sindaco di Ottana e riguarda la strage operaia per l’esposizione all’amianto nel petrolchimico di quella città sarda, lavoratori che faticano ad aver riconosciuto (almeno!) la malattia professionale nonostante le evidenze dell’esposizione al cancerogeno amianto (e non solo).

* * *

Io sindaco, malato tradito dallo Stato

di Nannino Marteddu

Vivo dentro di me una contraddizione che se ci penso, mi toglie il respiro. Trascinerò a breve in tribunale l’INAIL e l’INPS, quindi lo Stato. Quello Stato sulla cui Costituzione ho giurato nei tre mandati da sindaco e che ogni giorno, mattina sera e anche spesso notte, servo e presidio nella trincea più avanzata. Sì, li guardavo negli occhi i miei compagni di lavoro in quella straordinaria assemblea a Ottana, una settimana fa. Presenza forte di politici, sindacati, combattenti dell’AIEA, Associazione contro l’amianto, persone comuni. Io scrutavo i volti dei miei colleghi, ne ho colto la sofferenza intima, le paure, le angosce delle loro mogli e dei figli, sono tornato come in flash back, indietro nel tempo e mi sono deciso a parlare e confessare una verità che volevo nascondere anche a me stesso: anch’io porto nel mio corpo i segni dell’asbestosi, convivo come tanti miei colleghi con questa spia rossa accesa.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=6232

****************

COMUNICATO DI MEDICINA DEMOCRATICA E AIEA SULLA IMPORTANTE SENTENZA DELLA CASSAZIONE PER L’AMIANTO ALL’ENEL DI TURBIGO

16 maggio 2018

SENTENZA STORICA IN CASSAZIONE A ROMA PER I MORTI DI AMIANTO ALLA EX CENTRALE ENEL DI TURBIGO: ANNULLATA LA SENTENZA ASSOLUTORIA DELLE CORTE D’APPELLO DI MILANO!

COMUNICATO STAMPA

Finalmente un po’ di giustizia e dignità per i lavoratori “uccisi” dall’amianto alla ex Centrale ENEL di Turbigo: la Corte di Cassazione IV Sezione Penale ha annullato ieri a Roma la sentenza assolutoria della Corte d’Appello di Milano di un anno fa. Soddisfazione di Medicina Democratica e di AIEA (Associazione Italiana Esposti Amianto), che con l’avvocato Laura Mara avevano fatto ricorso: “Con questa sentenza si aprono nuovi scenari per l’infinita serie di processi per i morti di amianto in Italia”!

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=6270

****************

MEDICINA DEMOCRATICA ONLUS E AIEA AMMESSE COME PARTI CIVILI NEL PROCESSO RELATIVO ALLA CEMENTERIA DI MATERA

29 maggio 2018

COMUNICATO STAMPA

Nella udienza del 29 maggio 2018, la Associazione AIEA (Associazione Italiana Esposti Amianto Onlus), assistita dell’avvocato Angela Galletta del foro di Matera, e la Associazione Medicina Democratica Movimento di Lotta per la Salute Onlus, assistita dall’avvocato Andrea Di Giura del foro di Matera, sono state ammesse quali parti civili nel processo relativo alla Cementeria di Matera.

Il dibattimento processuale è rivolto contro 4 ex direttori della Cementeria di Matera, già Cemensud SpA, attualmente Italcementi SpA a causa del danno subito da un ex dipendente che ha contratto una malattia professionale derivante dalla esposizione a sostanze cancerogene come l’amianto come emerge dalle indagini e dalle consulenze tecniche incaricate dalla Procura della Repubblica.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=6314

***************

LAUDATO SI’ : UNA ALLEANZA PER IL CLIMA, LA TERRA E LA GIUSTIZIA SOCIALE

9 giugno 2018

Riportiamo l’appello “Laudato sì” sottoscritto anche da Medicina Democratica che contribuirà con le proprie specificità e nel rispetto di tutti gli altri componenti, alla associazione e alle iniziative sulle quali vi è stata una prima discussione oggi presso la Casa della Carità di Milano.

Per chi vuole saperne di più l’appello “Laudato si’: un’alleanza per il clima, la Terra e la giustizia sociale” è scaricabile all’indirizzo:

http://www.laudatosii.eu/laudato-si-unalleanza-per-il-clima-la-terra-e-la-giustizia-sociale

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=6328

****************

SENTENZA D’APPELLO PER L’INQUINAMENTO DELLE FALDE PER COLPA DI SOLVAY A SPINETTA MARENGO

17 giugno 2018

Il 20 giugno verrà emessa la sentenza d’appello per l’inquinamento delle falde da parte di Ausimont-Solvay a Spinetta Marengo (AL), previsto presidio presso il Tribunale di Torino da parte di Medicina Democratica.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=6338

****************

SICUREZZA SUL LAVORO: KNOW YOUR RIGHTS! – NEWSLETTER N. 300 DEL 19/06/18

19 giugno 2018

INDICE

Newsletter Know Your Rights: e con questa siamo arrivati alla 300!!!

I lavoratori “interinali” e l’elezione dei RLS

Dall’Ispettorato Nazionale del Lavoro: pubblicata nuova edizione Testo Unico salute e sicurezza

L’infortunio sul lavoro secondo la Cassazione

Multa e reato per chi impiega “in nero” lavoratori stranieri irregolari

Apparecchi di sollevamento: l’uso in sicurezza di carroponti e paranchi

L’importanza dei Dispositivi di Protezione Individuali anticaduta

Normativa e formazione: come formare gli addetti antincendio

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=6355

**************

NON PIU’ OMICIDI SUL LAVORO: INIZIATIVA AL CIRCOLO ARCI DI IMPERIA CON MEDICINA DEMOCRATICA

25 giugno 2018

COME E PERCHE’ CONIUGARE LA TUTELA DELLA SALUTE, INDIVIDUALE E COLLETTIVA, CON I PRINCIPI DELLA DEMOCRAZIA E CON IL DIRITTO AL LAVORO

Medicina Democratica nasce all’inizio degli anni ’70, a opera di lavoratori, medici, ingegneri, avvocati e professionisti di ogni branca della scienza, nell’onda di una partecipazione di massa alla vita sociale, politica e sindacale italiana, caratterizzandosi per la sua radicalità di metodo e di pensiero e nelle lotte, non solo operaie, ma soprattutto per l’idea della costruzione di una scienza dal basso, che contesta in primo luogo l’utilizzo della conoscenza, e tra questa anche della medicina, a fini di profitto invece che nell’interesse delle popolazioni.

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=6371

***************

L’INIZIATIVA (E LA LOTTA) AUTORGANIZZATA PAGANO: IL CASO DI PIANDISIEVE DI FIRENZE E UN BITUMIFICIO

25 giugno 2018

Il Comitato di Massorondinaio, (San Piero a Sieve, Firenze), chiese alla Sezione fiorentina di Medicina Democratica, di intervenire il 16 marzo scorso ad un convegno, per illustrare alla popolazione i rischi per la salute e per l’ambiente derivanti, dall’ impianto di bitume Piandisieve, situato nel bel mezzo di civili abitazioni.

Si tratta di un impianto classificato come azienda insalubre di prima classe ai sensi del D.M. 05/09/94 e la normativa prevede che le industrie insalubri di prima classe debbano essere isolate nelle campagne e tenute lontano dalle abitazioni (Testo Unico Ambiente articolo 216, comma 2).

Leggi tutto all’indirizzo:

https://www.medicinademocratica.org/wp/?p=6365

****************

Forum di discussione per contattarci discutere e proporre argomenti:

http://www.medicinademocratica.org/phpBB3

Aiuta Medicina Democratica Onlus devolvendo il tuo 5 per mille firmando nella tua dichiarazione dei redditi nel settore volontariato e indicando il codice fiscale 97349700159

Sito web:

www.medicinademocratica.org

Facebook:

www.facebook.com/MedicinaDemocratica

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Commenti recenti

    Tag Cloud