Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Newsletter Clash City Workers 6 – 19 Ottobre

Postato il 28 Ottobre 2014 | in Italia, Mondo, Scenari Politico-Sociali | da

In evidenza

CCWL’opposizione al Governo ed alla riforma del lavoro continua a crescere
L’opposizione al Governo ed alla riforma del lavoro continua a crescere. Nonostante essa venga rappresentata dai media principali come un qualcosa di frammentato ed isolato, tanto la giornata di ieri quanto quella di oggi si stanno caratterizzando per le prese di posizione di studenti, lavoratori e disoccupati in diverse città.

Anche il mondo della scuola è contro il Jobs Act! Un’indicazione dalle piazze d’Italia
Oggi è successo qualcosa di importante, che perfino Repubblica, il giornale padronale che più sta sostenendo il Governo Renzi, non può ignorare.

Tutta l’Italia contro il Jobs Act. In costante aggiornamento… 
Con questo post apriamo una rassegna in costante aggiornamento, a cui vi invitiamo a contribuire.

[Napoli] 24 Ottobre Corteo Cittadino. Studenti e lavoratori Uniti e Inflessibili

anche a Napoli saremo in piazza, cercando di unire studenti, disoccupati e lavoratori più o meno precari, tutti i volti di questa crisi, contro il governo Renzi.

Cosa si muove

16 ottobre: sciopero della logistica e giornata di mobilitazione sociale. Picchetti e proteste in tutta Italia!
Oggi è stato convocato dal SI COBAS, ADL COBAS e COBAS LAVORO PRIVATO – sindacati di base da anni protagonisti di lotte importanti nella logistica –, lo sciopero generale del settore.

[Livorno] I lavoratori TWR occupano confindustria
Raccontare la giornata di ieri non è semplice. Le emozioni che abbiamo vissuto per un’intera giornata di lotta insieme agli operai della TWR e a tutti e tutte le solidali che sono accorsi all’occupazione della sede di confindustria, sono forti.

[Ostia] Operai Canados: aggiornamenti dal fronte
Pubblichiamo questa interessantissima cronaca dei giorni di lotta dei lavoratori dell’azienda di cantieristica navaleCanados (Ostia), scritta dai compagni di Alza la Testa.

[Roma] Teatro dell’opera – Una vecchia stagione: Licenziamento collettivo e esternalizzazione 
“…dopo un’accurata riflessione abbiamo pensato che questo è l’unico percorso che può portare a una vera rinascita del Teatro dell’Opera, della lirica nella nostra città.

[Livorno] Le decisioni dei lavoratori Eni riuniti in assemblea 
Il 10 ottobre in Raffineria ENI si è svolta dalle 10:00 alle 11:00 l’assemblea dei lavoratori sia ENI che delle ditte appaltatrici. Brevemente è’ stato deciso quanto segue…

[Pontedera] Report dall’assemblea provinciale dei lavoratori 
Si è svolta ieri la prima assemblea provinciale dei lavoratori, organizzata da delegati e lavoratori di Piaggio e Continental. La partecipazione sia in sala (oltre il centinaio) che al dibattito è stata alta e oltre le aspettative degli organizzatori.

[Roma] Continua la battaglia decisiva dei lavoratori licenziati da Multiservizi 
Ancora sviluppi sul fronte della Roma Multiservizi.

[Napoli] Lettera dei lavoratori dell’aeroporto di Capodichino 
Riceviamo e pubblichiamo una lettera dai lavoratori dell’aeroporto di Capodichino.

Interviste e Inchieste

[Video-intervista] Verso e oltre il 25 ottobre… Sciopero Generale

In questo video abbiamo posto quattro “semplici” domande ai lavoratori: cos’è il Jobs Act; come inciderà sulle loro vite; cosa sta facendo il sindacato per contrastare la riforma del mercato del lavoro e degli ammortizzatori sociali; e cosa, invece, propongono loro.

[Verona] Licenziamenti e lotte tra terra e cielo: Avio e Meridiana
Il 6 ottobre, dalle ore 12, si è svolto in piazza Brà, davanti al municipio, il presidio dei lavoratori di Meridiana di stanza all’aeroporto “Valerio Catullo“ di Verona.

[Palermo] La lotta dei 262 lavoratori e lavoratrici di Accenture
Da più di tre mesi ben 262 lavoratori e lavoratrici del call-center Accenture Outsourcing di Palermo, specializzato nell’assistenza tecnica, rischiano di rimanere senza lavoro a seguito della decisione di British Telecom di revocare la commessa con due anni di anticipo rispetto alla normale conclusione prevista nel 2016

[Sesto San Giovanni (MI)] 600 lavoratori dell’Alstom Power in presidio contro le politiche aziendali
Venerdi 3 ottobre, i 600 lavoratori della sede di Sesto San Giovanni della multinazionale Alstom, presente con la sua divisione Power e Trasporti, hanno scioperato e fatto un presidio sotto la sede di Assolombarda, dove si è tenuto l’incontro tra l’azienda e i sindacati.

Il caso Eataly

Eataly: il volto nuovo del capitalismo
Solo qualche settimana fa l’inchiesta dei lavoratori di Eataly aveva scoperchiato un vaso di Pandora colmo di irregolarità, turni massacranti, contratti interinali, tirocini, apprendistati, pressione psicologica, ricatti costanti e licenziamenti ingiustificati. Ma c’è dell’altro.

[Eataly] La lotta dei lavoratori finisce in prima serata
Ieri sera è uscito il servizio di Terra! dove intervistano i due lavoratori Eataly. I lavoratori di eataly hanno indetto uno sciopero per combattere lo sfruttamento subito, come Clash City Workers abbiamo aiutato a far convergere lavoratori di altre imprese nel presidio di solidarietà…

Eataly, storia di una domenica di lotta
Si è conclusa ieri sera con un inedito volantinaggio a New York la splendida giornata di mobilitazione in solidarietà con i lavoratori di Eataly in lotta.

Manifestazioni e volantinaggi in tutti gli store Eataly. Segui la diretta
Continua la mobilitazione contro Eataly…. Oggi giornata di lotta negli Store italiani e anche a New York. Di seguito la diretta, sotto i motivi della mobilitazione

Iniziative

[Firenze] Ciclo di incontri “Autoformazione per non delegare”
A partire dal 9 ottobre inizia un ciclo di incontri sugli elementi di base per l’organizzazione e la difesa sui luoghi di lavoro

[Napoli] Un racconto a due voci su Marchionne, il suo maglione, un manichino e tante altre storie…
La presentazione dell’evento che abbiamo organizzato Sabato scorso con Moni Ovadia (attore teatrale, scrittore e compositore) e Mimmo Mignano (plurilicenziato FIAT e storico protagonista delle lotte fuori e dentro alla fabbrica) all’Asilo Filangieri di Napoli

Articoli

Sfruttamento e lotte nelle campagne italiane: un bilancio parziale e alcune prospettive di rilancio
Tra una settimana, il 24 – 25 – 26 Ottobre, si terrà a Pesaro l’incontro nazionale della rete Genuino Clandestino.


[Salluzzo] Esplode la protesta per la casa
Saluzzo città borghese, Saluzzo città ricca, col suo contorno di banche e di frutta di alta qualità spedita nei mercati europei più ricchi. Saluzzo, città in cui appena fuori dal centro, si incontrano le famiglie sfrattate e i lavoratori stagionali. Migranti africani, bulgari, cinesi e non solo… 

[Pomigliano – NA] Art. 18, Renzi, Marchionne e la storia di Pasquale
La querelle sull’articolo 18 – purtroppo solo uno dei punti su cui converge l’attacco di governo ed imprenditoria, ed inquadrato nel recente Jobs Act – rischia di rimanere un dibattito meramente astratto se non si permette che scendano in campo i veri protagonisti, i lavoratori e le lavoratrici.

Lettera di una lavoratrice a nero
Pubblichiamo una lettera inviataci da una lavoratrice che per anni ha lavorato nel commercio a Roma, prima di essere messa alla porta da un giorno all’altro.

Rassegna stampa

[Giugliano- NA] Presidio dei lavoratori delle pulizie all’Auchan

[Benevento] Salta l’appalto per le pulizie di EAV, ex Metrocampania Est. Lavoratori Gierre licenziati

[Livorno] TRW: fabbrica in assemblea permanente. Direttore chiuso dentro 

[Arzano – NA] I lavoratori Sinter fermano la produzione 

[Campania] Di nuovo emergenza Sita Sud   

Internazionale

[Air France] 500 milioni di perdite e una lettera di scuse   
Ciò che resta ad Air France dopo lo sciopero più lungo – e vincente? – della loro storia.
Con 14 giorni di astensione dal lavoro, lo sciopero appena conclusosi dei piloti Air France è il più lungo nella storia della compagnia.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Tag Cloud