Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Misericordia di Pisa: sono arrvate questa mattina le prime lettere di licenziamento

Postato il 26 Ottobre 2013 | in Lavoro Pubblico, Scenari Politico-Sociali, Sindacato, Territori | da

COMUNICATO STAMPA CONFEDERAZIONE COBAS

Misericordia

Sono arrivate questa mattina le prime lettere di licenziamento (39 quelle previste) dei lavoratori e delle lavoratrici della Misericordia

Nessun confonto con i sindacati è avvenuto da parte dell’azienda nel merito dei criteri di individuazione del personale da licenziare.

A niente sono valsi i tardivi appelli all’Arcivescovo che è tra i responsabili morali e materiali di qusti licenziamenti visto che in un anno mai ha voluto discutere di un piano di rilancio della Confraternita, per non parlare poi della Misericordia Toscana che ha dato il proprio sostegno ai vertici pisani e alla loro decisione di dismettere servizi cancellando idue terzi degli attuali posti di lavoro.

Sia ben chiaro che ben poco è stato fatto dalle istituzioni locali, non a caso sono assenti le clausole sociali nelle convenzioni del trasporto sociale e sanitario gestite da società della salute e azienda ospedaliera.

Da parte nostra attiveremo gli uffici legali per impugnare i licenziamenti proseguendo nelle iniziative di denuncia alla opinione publica di un operato scandaloso.

Per saperne di più chiediamo alle redazioni di contattare

Isabella Gentile 2387944082

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Asseblea pubblica di Autonomia Differenziata

giovedì 9 Dicembre ore 21:00

presso il Circolo Pace e Lavoro di Pisa

Tag Cloud