Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Licenziamenti del jobs act in Toscana

Postato il 17 Aprile 2015 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

Se non ci pensa il Jobs Act ci pensa Montedomini…

montedominiOlivia e Cristian che lavorano presso la RSA S.Silvestro sono stati licenziati in tronco “per motivi disciplinari” con un provvedimento che risulta spropositato rispetto ai fatti contestati.

I due lavoratori da anni sono impiegati presso la RSA di S.Silvestro -una RSA pubblica- che Montedomini ha esternalizzato alla Cooperativa l’Agorà d’Italia. Quest’ultima, con un operazione poco chiara – in un gioco di scatole cinesi (tramite cessione di ramo d’azienda)- l’ha affidata alla cooperativa l’Agorà Toscana, gestita dalle stesse persone che gestivano l’Agorà d’Italia.

Per l’Agorà Toscana, formalmente, i due lavoratori sono colpevoli di aver concordato con l’utenza di “saltare il primo pasto” e passare direttamente al secondo, frutta e dolci (abbondanti dato il periodo natalizio), dato che quel giorno quel primo pasto era stato recapitato in RSA con notevole ritardo ed era divenuto ormai immangiabile!

Leggi tutto il comunicato nel documneto in allegato:

Montedomini_JOBS ACT

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud