Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Libertà immediata per gli attivisti dei movimenti per l’abitare

Postato il 14 Febbraio 2014 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

Ieri mattina sono stati arrestati numerosi esponenti dei movimenti per la casa e contro l’austerità

All’indomani della indizione della manifestazione nazionale del 12 Aprile, arrivano fermi e arresti con una operazione della Questura di Roma 17 i provvedimenti contro attivisti dei Blocchi Precari Metropolitani e del Movimento Lotta per la Casa, contro realtà sociali e occupanti di casa , con numerosi reati contestati , gli stessi reati addebitati solitamente ai militanti: resistenza, violenza a pubblico ufficiale, in occasione delle manifestazioni del 19 e 31 Ottobre.

Poche ore prima la Procura di Napoli ha emesso denunce e custodie cautelari contro i Disoccupati napoletani per manifestazioni e blocchi organizzati per rivendicare lavro, reddito e casa.

La confederazione cobas di pisa esprime solidarietà e sostegno ai militanti arrestati e ricorda che una democrazia non deve criminalizzare le lotte sociali riducendo le istanze conflittuali ad un problema di ordine pubblico.

Confederazione Cobas Pisa

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Asseblea pubblica di Autonomia Differenziata

giovedì 9 Dicembre ore 21:00

presso il Circolo Pace e Lavoro di Pisa

Tag Cloud