Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Lettera al Direttore Generale da parte dei Cobas della Provincia

Postato il 18 Settembre 2013 | in Scenari Politico-Sociali, Territori | da

Al Pres. Andrea Pieroni

Al direttore Giuliano Palagi

All’ufficio personale Daniele Belli

Gli ultimi provvedimenti del Governo, in materia di pubblica amministrazione, necessitano di approfondimenti. A noi non risulta che siano stati rimossi i vincoli di spesa in materia di personale e assunzioni, ma se cosi fosse ne saremmo ben lieti.

La stessa stabilizzazione taglierà fuori una buona parte dei precari che a vario titolo (contratti di collaborazione ecc.) prestano da anni la loro opera presso la PA.

Siamo sempre più preoccupati per il paventato trasferimento di funzioni verso i Comuni fino ad oggi esercitate dalle Province. E la costante riduzione di spesa, gli accorpamenti tra Enti, non sapranno certo valorizzare le risorse umane e le professionalità acquisite in anni di lavoro nei vari settori.

Pensiamo, ad esempio, alle graduatorie concorsuali ancora aperte e che un gesto di coraggio e di sensibilità politica sarebbe quello di assumere personale, soprattutto nei settori che erogano servizi alla cittadinanza a cominciare dalla viabilità, in forte sofferenza per mancanza di personale operativo.

Vorremmo conoscere l’opinione della PA e del dott. Palagi.

COBAS PROVINCIA

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud