Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Le forze di polizia fermano gli hooligans del ghiviborgo

Postato il 18 Aprile 2016 | in Scenari Politico-Sociali, Territori | da

PoliZIALa forze di polizia di Viareggio dopo avere sconfitto la criminalità organizzata e liberato finalmente le zone dove si spacciava hanno deciso di concentrarsi sul vero problema della città: i terribili ultras che da anni tengono prigioniero lo sport. Il provvedimento di vietare la trasferta in quel di Poggibonsi città tra le più calde in Europa assieme a Belgrado e a Sarajevo è stato seguito da un altro ancora più decisivo, quello di far giocare a porte chiuse la partita Viareggio Ghiviborgo. Decisione obbligata per evitare tafferugli e soprattutto il rischio di una guerra civile. I tifosi del Ghiviborgo potevano invadere Viareggio e magari creare ingenti danni alle vetrine dei negozi di galleria D’Azeglio riaperti dopo la fine della crisi economica, e poi lo stadio dei pini è privo del terzo anello dove avrebbero potuto mettere gli oltre trentamila tifosi al seguito della squadra. Già erano temibili, a suo tempo, da soli i tifosi del Ghivizzano, come non ricordare gli scontri ad Amsterdam di alcuni anni fa, adesso che si sono fusi con il Borgo a Mozzano metropoli abitata da squatter, anarchici e punk a bestia è bene fare in modo che questa partita ad alto rischio sia giocata a porte chiuse.

Leggi tutto l’articolo al seguente indirizzo:

http://www.dada-tv.org/2016/04/16/le-forze-di-polizia-fermano-gli-hooligans-del-ghiviborgo/

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud