Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Le esternalizzazioni non sono una soluzione per le residenze per anziani

Postato il 18 Aprile 2015 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

Facciamo chiarezza sulla APSP Matteo REMAGGI

RemaggiIl 10 aprile scorso, presso l’Istituto Remaggi si è tenuta una riunione tra Rsu, cda e direzione. In quella che era stata annunciata come una riunione formale per l’insediamento della nuova Rsu, la direzione ha introdotto i nuovi piani di lavoro che il cda intende adottare nei prossimi mesi senza alcuna discussione con i lavoratori, la rsu e il sindacato provinciale.

Rinfreschiamoci intanto la memoria…. Si ricordano due lettere aperte apparse sui giornali, la prima del Sindaco di Cascina che esplicitava la sfiducia al Cda con la previsione, a breve scadenza, del rinnovo delle cariche all’interno dei Remaggi, l’altra del cda che si diceva all’oscuro della posizione del Sindaco e negava la sfiducia dello stesso (annunciata a mezzo stampa) annunciando il proseguo dei lavori senza alcuna battuta di arresto.

Leggi tutto il comunicato nel documento in allegato:

remaggi alla riscossa

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Asseblea pubblica di Autonomia Differenziata

giovedì 9 Dicembre ore 21:00

presso il Circolo Pace e Lavoro di Pisa

Tag Cloud