Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Lavoratori stagionali usa e getta

Postato il 31 Agosto 2013 | in Lavoro Privato, Lavoro Pubblico, Sindacato | da

La stagione estiva e alla fine e molti lavoratori stagionali non conoscono i loro diritti

La Legge Fornero ha ridotto gli ammortizzatori sociali e a rimetterci sono solo i lavoratori soprattutto quelli precari. Entro 60 giorni dalla fine del rapporto di lavoro e non più nell’anno successivo , il lavoratore stagionale dovrà presentare la domanda per la mini aspi che sostituisce la disoccupazione con i requisiti ridotti.

La domanda si fa presso i Patronati (fate le domande ma non le tessere ) o on line o rivolgendosi al Contact Center multicanale attraverso il numero telefonico 803164 gratuito da rete fissa o il numero 06164164 da rete mobile a pagamento secondo la tariffa del proprio gestore telefonico

ll requisito è avere lavorato negli ultimi 12 mesi almeno 13 settimane

La mini aspi spetta anche ai soci lavoratori di cooperative e agli apprendisti

I lavoratori stagionali devono fare molta attenzione a non sottoscrivere dimissioni consensuali con il datore di lavoro perchè in tal caso non hai diritto a percepire l’aspi

Per saperne di più consultare il sito inps http://www.inps.it/portale/default.aspx?itemdir=8291 o rivolgersi dal lunedi’ al venerdi’ dalle 900 alle 1230 presso la sede cobas di pisa via san lorenzo 38

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

I COBAS della Scuola aderiscono
allo sciopero di
venerdì 14 Febbraio

Commenti recenti

    Tag Cloud