Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

La Crisi a Lari

Postato il 3 Gennaio 2014 | in Scenari Politico-Sociali, Territori | da

Riceviamo e pubblichiamo dai Comunisti per Lari

“CONSIDERATO LA CRISI ECONOMICA E I PATTI DI STABILITA’ CHE IL GOVERNO CI IMPONE SIAMO STATI ANCHE BRAVI”.

Questo è il ritornello che ripetono in continuazione i Sindaci della nostra zona e il presidente della provincia di Pisa. Usano questa frase, per fare terrorismo psicologico e giustificare le loro scelte politiche costruite sui tagli e sulle privatizzazioni.

Il sindaco di Lari privatizza metà comune, regala 21 milioni di euro ad un imprenditore privato, espelle forzosamente gli operai comunali mandandoli sotto un privato, li condanna ad un salario inferiore e si presenta come un esempio di buona amministrazione.

Leggi tutto il comunicato in allegato
http://www.cobasconfederazionepisa.it/wp-content/uploads/2014/01/La-crisi.pdf

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Asseblea pubblica di Autonomia Differenziata

giovedì 9 Dicembre ore 21:00

presso il Circolo Pace e Lavoro di Pisa

Tag Cloud