Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

La città di Pisa, i migranti e la vuota solidarietà del palazzo

Postato il 7 Ottobre 2013 | in Scenari Politico-Sociali, Territori | da

Riceviamo e pubblichiamo

Mentre in tv scorrono le immagini di Lampedusa, il Comune stacca acqua e luce ai rifugiati di via Pietrasantina

Sono ancora davanti ai nostri occhi le immagini e le voci del naufragio a Lampedusa, i cadaveri di adulti e bambini allineati sul molo, e il racconto dei sopravvissuti. È una tragedia senza precedenti, che chiama in causa la “fortezza Europa”, le politiche e leggi nefaste in materia di immigrazione e asilo. Proprio mentre le televisioni e i social network diffondevano le drammatiche sequenze del naufragio, a Pisa veniva staccata la luce e l’acqua al Centro di Accoglienza di Via Pietrasantina, situato a pochi metri dalla Torre pendente, ma lontano abbastanza da non essere visto e riconosciuto. La discriminazione possiamo notarla a prima vista nella segregazione spaziale dal contesto urbano circostante.

Leggi tutto l’articolo al seguente link:

http://www.dinamopress.it/news/la-citta-di-pisa-i-migranti-e-la-vuota-solidarieta-del-palazzo

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Lunedì 11 ottobre: I COBAS, insieme a tutto il sindacalismo conflittuale, convocano lo sciopero generale.
Manifestazione regionale a Firenze ore 10 Piazza Puccini.  Bus gratuito dei Cobas.
Partenza da Pisa ore 7.30 parcheggio Pubblica Assistenza via Bargagna Cisanello
Partenza da Pontedera ore 8.00 parcheggio Cineplex ex Panorama lato Toscoromagnola
Per prenotazioni e informazioni inviare al più presto comunicazione telefonando allo 3382529966

Tag Cloud