Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Il rapporto annuale Istat fotografa la miseria del precariato

Postato il 27 Maggio 2013 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

Pubblicato, e disponibile on line gratuitamente, il rapporto annuale Istat http://www.istat.it/it/files/2013/05/Rapporto_annuale_2013.pdf

Tre dati tra tutti meritano la massima attenzione:

  • un\a lavoratore\trice atipico\a ogni mese (quando riesce a lavorare) percepisce un salario inferiore del 25% rispetto ad un normale contratto a tempo indeterminato
  • gli ultimi assunti guadagnanomeno e in prospettiva diminuirà sempre più il loro potere di acquisto. Immaginiamoci tra 20 anni o 30 le loro pensioni , saremosotto la soglia di povertà
  • un part time precario rispetto a un full time precario è più svantaggiato se lo stesso rapporto lo confontiamo con due contratti a tempo indeterminato
   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud