Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Il fuoco e i pompieri

Postato il 5 Aprile 2016 | in Scenari Politico-Sociali, Territori | da

OperatoriAll’indomani del Question Time nel Consiglio Comunale pisano, a cui l’Assessora Capuzzi ha risposto in modo vago, impreciso ed insufficiente, crediamo sia importante riunirci nuovamente e fare un altro passo verso l’organizzazione del dissenso da opporre alle scelte politiche di amministrazioni comunali e società della Salute.

La nostra presenza in Consiglio Comunale ed in Commissione Consiliare a San Giuliano sono state importanti, per raccogliere informazioni e capire come la politica intenda rispondere a questa situazione, pur sapendo che le risposte avute fin ora rappresentano solo il tentativo di contenere l’allarme fatto scattare dalla nostra campagna.

Nel nostro primo incontro, alle informazioni già condivise tramite Social Network e Mailing List, si sono aggiunti dettagli ancora più preoccupanti.

Alle condizioni contrattuali e alla qualità del lavoro si sommano accordi di pagamenti forfettari siglati tra S.d.S. e alcune cooperative che, trovandosi in una condizione sfavorevole nelle dinamiche imposte dai rapporti di forza dal punto di vista economico, sono state di fatto costrette ad accettare.

Leggi tutto il comunicato degli Operatori Sociali Pisani al seguente indirizzo:

https://sites.google.com/site/operatorisocialipisani/home/comunicati/comunicato-n-2

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud