Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

I voucher utilizzati per coprire infortuni di chi lavora in nero

Postato il 28 Aprile 2016 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

voucher1Il voucher per coprire l’infortunio e nascondere il lavoro in nero. All’Inail, l’istituto per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, è scattato l’allarme: nel 2012 gli incidenti di lavoratori retribuiti con i ticket erano stati 436, nel 2014 si sono triplicati, arrivando a circa 1.400, per il 2015 non ci sono ancora i numeri definitivi ma tutto fa pensare che siano in crescita marcata. Anche le morti bianche dei voucheristi si sono raddoppiate: due nel 2013, sei nel 2014, quindici, ma le procedure di accertamento sono ancora in corso, nel 2015. E c’è di più: quasi sempre il pagamento del voucher (10 euro lordi di cui 7,5 destinati al lavoratore) coincide con il giorno dell’infortunio mentre in precedenza non risulta alcun rapporto tra il datore di lavoro e il lavoratore.

Leggi tutto l’articolo di Roberto Mania al seguente indirizzo:

http://www.repubblica.it/economia/2016/04/23/news/i_voucher_utilizzati_per_coprire_gli_infortuni_di_chi_lavora_in_nero-138267843/

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Archivi

Tag Cloud