Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

I soci delle cooperative non devono avere uno stipendio inferiore: lo dice una sentenza della Corte Costituzionale

Postato il 4 Maggio 2015 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

ministero-lavoroLa Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro ha emanato la lettera circolare n. 7068 del 28 aprile 2015 pdf_icon, con la quale ha diffuso la sentenza della Corte Costituzionale n. 51/2015pdf_icon che ha dichiarato legittimo l’articolo 7, comma 4, del Decreto Legge n. 248/2007 (convertito con la legge n. 31/2008) nella parte in cui stabilisce che “fino alla completa attuazione della normativa in materia di socio lavoratore di società cooperative, in presenta di una pluralità di contratti collettivi della medesima categoria, le società cooperative che svolgono attività ricomprese nell’ambito di applicazione di quei contratti di categoria applicano ai propri soci lavoratori, ai sensi dell’art,. 3, co.1, della legge 3 aprile 2001, n. 142, i trattamenti economici complessivi non inferiori a quelli dettati dai contratti collettivi stipulati dalle organizzazioni datoriali e sindacali comparativamente più rappresentativi a livello nazionale nella categoria“.

Leggi tutto l’articolo al seguente indirizzo:

http://www.dottrinalavoro.it/notizie-c/min-lavoro-ccnl-da-applicare-alle-societa-cooperative?utm_medium=email&utm_campaign=Newsletter+Lavoro+n+674+del+30+aprile+2015&utm_content=Newsletter+Lavoro+n+674+del+30+aprile+2015+CID_c40c0b8fa3a5cfa17827ca6f054f219d&utm_source=Email%20marketing%20software&utm_term=MinLavoro%20Ccnl%20da%20applicare%20alle%20societ%20cooperative

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud