Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

I Cobas scrivono alla direzione della Rsa Remaggi: carichi di lavoro insostenibili

Postato il 16 Febbraio 2015 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

Al direttore

alla rsu

alle ooss

al personale

Rsa Remaggi

alla presidente del consiglio comunale di cascina e ai consiglieri comunali

Rsa-RemaggiNonostante la riorganizzazione fortemente voluta dalla direzione rsa Remaggi, le carenze di personale sono ormai arrivate a una situazione critica

La motivazione addotta dalla direzione è l’alto numero di 104 e di malattie, il che non rappresenta certo una risposta esaustiva a fronte di un organico ridotto ormai ai minimi termini

Vogliamo segnalarvi a mo’ di esempio che una dipendente farà due turni notturni consecutivi e non potrà beneficiare del  riposo il giorno successivo alle due notti perché chiamata dal caposala a sostituire una collega in malattia

Ricordiamo che non solo sarebbe doveroso il riposo a seguito delle notti, richiamare poi in servizio la dipendente nel giorno che dovrebbe essere di riposo costituisce un pericolo per la sua salute e sicurezza

Ci sono dipendenti con decine di ore di credito orario

Sono necessarie e urgenti assunzioni e una diversa gestione dei turni e a tal riguardo si chiede un incontro urgente e nuovi criteri di gestione delle turnazioni e del personale

Cobas Pubblico Impiego Pisa

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Archivi

Tag Cloud