Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

I Cobas chiediono un piano di razionalizzazione e un progetto incentivante sul trasloco

Postato il 11 Luglio 2015 | in Lavoro Pubblico, Scenari Politico-Sociali, Sindacato, Territori | da

Al segretario generale
al dirigente personale
all’assessore Eligi
al’assesore Serfogli
ai dirigenti e Po interessati

palazzo-ex-telecomCon la presente, a seguito di quanto scritto questa mattina, si chiede di attivare tutti i percorsi necessari per un progetto incentivante collegato a piano di razionalizzazione inerente il trasloco del palazzo ex telecom.

In questo progetto dovranno essere coinvolti tutti i \le dipendenti interessati al trasloco e quanti vengono chiamati in supporto allo stesso.

Facendo alcuni calcoli approssimativi, tra personale scuolabus e dipendenti supporti non saranno meno di 6\7 unità gli incaricati della movimentazione dei carichi.

Se poi consideriamo le figure amministrative e tecniche che hanno operato alla realizzazione e programmazione del trasloco, il personale direttamente coinvolto nello inscatolamento dei faldoni e della documentazione con un effettivo risparmio per l’ente, pensiamo che questo progetto sia non solo realizzabile ma facilmente definibile e a costi senza dubbio inferiori ad eventuali richieste economiche a ditte private.

Tenuto conto anche del periodo estivo e delle difficoltà a organizzare un trasloco in tempo cosi’ risicato, le motivazioni per un progetto sono piu’ che sufficienti.

Si chiede una risposta veloce.

Cobas Comune di Pisa

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud