Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Fiat Melfi, si licenziano in venti: “Ritmi infernali, non hanno retto”

Postato il 14 Marzo 2015 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

fiat operaiErano stati assunti dopo un lungo e difficile processo di selezione, ma il loro sogno è durato lo spazio di qualche settimana. Stremati dai ritmi della catena di montaggio e delusi dalle prospettive lavorative, una ventina di neoassunti della Fiat di Melfi ha deciso di lasciare il posto dopo appena pochi giorni di lavoro.

La loro decisione sarebbe dovuta a un’incomprensione con l’azienda: “I neoassunti si aspettavano un lavoro all’altezza delle loro qualifiche, ma dopo una settimana di formazione sono finiti a lavorare in linea”, afferma a Today Emanuele De Nicola, segretario della Fiom Basilicata.“

Leggi tutto l’articolo al seguente indirizzo:

http://www.today.it/cronaca/fiat-melfi-licenziano-venti-neoassunti.html

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Tag Cloud