Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Esame di maturità 2016: il Miur propone tracce dal contenuto geografico e continua a penalizzare l’insegnamento della disciplina

Postato il 27 Giugno 2016 | in Scuola, Sindacato | da

esami_statoL’esame di Stato 2016 ha offerto, più che mai, la possibilità di effettuare una profonda riflessione sul ruolo della geografia nel contesto dei percorsi di apprendimento e raggiungimento delle competenze chiave nel contesto della scuola secondaria di secondo grado.

Purtroppo appare chiaro ed evidente il carattere contraddittorio ed incoerente del ruolo attribuito alla geografia da parte del MIUR; se da un lato abbiamo, infatti, assistito alla scelta di eliminare l’insegnamento della geografia economica dal triennio degli Istituti Tecnici Commerciali ad indirizzo economico, non solo spostandola nel biennio ma rendendola addirittura atipica (perciò troviamo numerosi docenti di scienze naturali ad insegnare geografia economica!), dall’altro notiamo come, ancora una volta, la geografia compaia all’interno delle tracce delle prove di maturità.

Il Gruppo Insegnati di Geografia Autorganizzati rileva, in linea con quanto avvenuto ormai da diversi anni, anche per l’esame appena iniziato come il MIUR abbia addirittura proposto tre tracce che attingono dai programmi di geografia economica, anche se riguardanti ambiti interni alla disciplina tra loro differenti:…

Leggi tutto il comunicato di Micol Medeot e Andrea Vento (GIGA) nel documento in allegato:

maturità 2016

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

VENERDÌ 2 DICEMBRE

SCIOPERO NAZIONALE

GENERALE E SOCIALE

A PISA MANIFESTAZIONE PROVINCIALE CON CORTEO:

CONCENTRAMENTO ORE 9

PIAZZA VITTORIO EMANUELE II

Archivi

Tag Cloud