Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Dopo il voto in Israele: cadono le maschere, l’Italia boicotti le aziende e chieda l’embargo militare

Postato il 23 Marzo 2015 | in Mondo, Scenari Politico-Sociali | da

SilwanLe elezioni parlamentari in Israele sono una vittoria per l’estrema destra, per i coloni, per il razzismo e l’apartheid.I grandi perdenti sono i partiti di destra che indossano maschere di sinistra, come il Labour e il partito di Tzipi Livni. Pur rifiutando il diritto fondamentale alla parità per i Palestinesi, sono riusciti a mantenere una falsa facciata di “moderatezza” e persino tendenze “sinistra”. La maschera è caduta. Vi è un consenso sionista, senza eccezioni, contro l’uguaglianza per i Palestinesi in Israele, contro il diritto dei profughi di ritornare alle loro terre e alle case da cui sono stati scacciati per via della pulizia etnica, e un’adesione piena al completamento del sistema unico di occupazione, colonizzazione e apartheid.

Le Nazioni Unite e i governi del mondo devono assumersi una parte di colpa nell’esito di queste elezioni: perché non hanno ritenuto Israele responsabile nei confronti del diritto internazionale e non gli hanno imposto sanzioni com’è stato fatto invece contro l’apartheid in Sud Africa. Hanno rifiutato di appoggiare la pressione dell’opinione pubblica mondiale per fermare l’ultima strage di Israele nella Striscia di Gaza assediata, nell’estate del 2014, e la continua e selvaggia colonizzazione della Cisgiordania, a Gerusalemme est e nella Valle del Giordano. Sono rimasti indifferenti quando Israele ha adottato leggi ancora più razziste che hanno istituzionalizzato quello che l’Onu definisce un regime di apartheid: 50 leggi discriminatorie di Israele che sono alla base del suo regime di apartheid e che sono state criticate anche dal Dipartimento di Stato americano, che ha accusato Israele di “discriminazione istituzionale, legale e sociale” contro i suoi cittadini arabi-palestinesi.

Leggi tutto l’articolo al seguente indirizzo:

http://www.amiciziaitalo-palestinese.org/index.php?option=com_content&view=article&id=5034:dopo-il-voto-in-israele-cadono-le-maschere-l-italia-boicotti-le-aziende-e-chieda-l-embargo-militare&catid=27:dal-mondo&Itemid=78

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Tag Cloud