Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Dicono che i giovani rifiutano di lavorare all’Expo, ma non dicono che cercano schiavi! Ecco la verità

Postato il 27 Aprile 2015 | in Italia, Scenari Politico-Sociali | da

expo-schiaviDa qualche giorno tg e giornali ridicolizzano i giovani che hanno rifiutato di lavorare all’Expo. Ma non dicono che cercano schiavi. Non dicono che in realtà lo stipendio in molti casi non è di 1300 € al mese,come invece spifferano in “pompa magna”i media nazionali.

STANNO CERCANDO DI ATTRIBUIRE GIA’ DA ORA LA PROSSIMA FIGURACCIA DELL’EXPO (perhè molto probabilmente non ce la faranno ad essere pronti per l’apertura) AI GIOVANI ITALIANI

Ecco come stanno davvero le cose:

Oggi il Corriere della Sera ha dato l’ennesima notizia sui problemi di Expo 2015, a soli 7 giorni dalla sua inaugurazione ufficiale. Questa volta non si tratta di corruzione, ritardi nelle costruzioni o morti sul lavoro. A vederla da certe angolazioni è addirittura una notizia che rincuora: per quanto la crisi morda i giovani di questo paese non sono ancora completamente disposti a fare da zerbini per gli organizzatori del grande evento.

Leggi tutto l’articolo al seguente indirizzo:

http://jedasupport.altervista.org/blog/cronaca/expo-giovani-lavoratori-schiavi-verita/

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud