Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Decreto 81 e prevenzione: una proposta (negativa) di modifica della normativa

Postato il 29 Giugno 2020 | in Sicurezza sul lavoro | da

Visto che è troppo lungo per leggerlo, faccio il riassunto di cosa prevede il DDL (tra parentesi i miei commenti):

  • estensione della cultura della prevenzione nei luoghi di lavoro (non ho mai capito cosa vuol dire… basterebbe fare informazione e formazione in maniera adeguata);
  • sanzionare con il massimo della forza chi sbaglia e chi non rispetta le leggi (con quali organici, visto che oggi le ASL/ATS controllano solo il 5% delle aziende?);
  • incentivare le imprese che investono in sicurezza (perché incentivare visto che è un obbligo normativo? e poi chi certificherà che gli investimenti fatti sono veramente finalizzati alla sicurezza: il consulente esterno pagato dalla azienda?);
  • totale defiscalizzazione per le spese per la sicurezza (vedi sopra);
  • investire in nuove tecnologie per la prevenzione e per aumentare i controlli (ispettori ASL/ATS robot?);
  • rielaborazione dell’attuale tariffa dei premi, valorizzandone la correlazione agli investimenti per la sicurezza (ancora premiare chi semplicemente si limita a rispettare la legge).

Marco Spezia

https://www.puntosicuro.it/sicurezza-sul-lavoro-C-1/tipologie-di-contenuto-C-6/normativa-C-65/decreto-81-prevenzione-una-proposta-di-modifica-della-normativa-AR-20146/?utm_source=newsletter&utm_medium=email&utm_content=4&utm_campaign=nl20200626%2BPuntoSicuro%3A+sommario+del+26+giugno+2020&iFromNewsletterID=3168

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

I COBAS SCUOLA aderiscono alle manifestazioni indette da Priorità alla Scuola

giovedì 25 giugno alle ore 18.00

a PISA in Piazza dei Cavalieri

a PONTEDERA in piazza Garibaldi

Tag Cloud