Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Buoni pasto: tiriamo le fila?

Postato il 19 Marzo 2016 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

Buoni-pastoDopo tre nostre lettere rimaste inevase in cui chiedevamo di essere informati sulle motivazioni della mancata erogazione dei buoni pasto relativi ai mesi Marzo-Aprile con conguaglio sui mesi Novembre-Dicembre, e sulle nuove tempistiche di erogazione ai dipendenti dei buoni pasto che, ricordiamo è stabilita dal CCNL, l’Amministrazione non ha né convocato, né informato la RSU sull’accaduto. Si è quindi di fatto concretizzata una mancata applicazione del contratto nazionale.

Visto il perdurare del silenzio da parte di tutti i destinatari delle nostre lettere, abbiamo cercato autonomamente di capire la situazione, in base agli atti emessi dall’Amministrazione.

Diversamente dall’Amministrazione Comunale, pensiamo di aver compreso la situazione e quindi, visto che l’Amministrazione ha difficoltà a rispondere alle nostre richieste, suggeriamo a chi di dovere di leggere la determina n° 35/2016 del 21/01/2016 della Direzione FINANZE PROVVEDITORATO AZIENDE, Ufficio Economato – Provveditorato – Autoparco.

Leggi tutta la lettera nel documento in allegato:

buoni pasto180316

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Giovedì 6 maggio 2021 ore 10 manifestazione a Firenze in via Mannelli

Giovedì dalle ore 17:00 alle 19:00 assemblea No-INVALSI

Tag Cloud