Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Appello alla Rsu e al personale del Comune di San Giuliano Terme

Postato il 3 Luglio 2015 | in Lavoro Pubblico, Sindacato | da

Jobs_actDopo la la vergogna del Jobs Act, il governo si prepara a stravolgere anche la normativa di prevenzione infortuni.

Dopo aver cancellato l’’obbligo per il datore di lavoro della denuncia di infortuni al posto di polizia territorialmente competente entro le 48 ore dell’’accaduto, il governo vuole rimettere mano alla normativa in materia di salute e sicurezza riducendo il potere dei rappresentanti dei lavoratori alla sicurezza

Le inadempienze non avvengono solo nel settore privato ma anche negli enti pubblici, basti vedere il numero degli infortuni annuali che ciascun ente redige per non parlare poi delle malattie professionali non riconosciute

Il sindacato per lo piu’ non mostra sensibilità verso le problematiche della salute e sicurezza, basti ricordare che per anni ha accettato di chiudere un occhio, se non addirittura due, salvo poi scoprire che questi errori si pagano a caro prezzo.

Per noi salute e sicurezza non sono una variabile dipendente, gli rls non sono solo una parte della filiera della sicurezza che spesso li confonde con i responsabili\preposti aziendali.

Ci dispiace constatare che la stessa Rsu tardi a comunicare i nominativi dei nuovi rls, noi ne abbiamo indicato uno al di fuori della rsu proprio per dare maggiore forza a queste figure che devono occuparsi anche del benessere organizzativo, dei carichi di lavoro e non solo di ratificare i documenti di valutazione del rischio o adempiere a qualche normativa.

Si vada quindi a individuare i nuovi RLS

Cobas Comune San Giuliano Terme

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Tag Cloud