Un torto subito da un lavoratore è un torto fatto a tutti (IWW)

Adeguamenti contrattuali e ISTAT,cooperative sociali Toscana

Postato il 28 Febbraio 2013 | in Lavoro Privato, Sindacato | da

La Regione Toscana ha previsto con Del 818/09 la possibilità di determinare annualmente l’adeguamento tariffario utilizzando l’incremento Istat come riferimento.

Tale principio programmatorio è stato successivamente trasformato in concreto incremento con atti emanati ad hoc nelle annualità 2009 e 2010.

Nel 2011 non è stato invece emanato alcun atto in tal senso e nel 2012 la Del 462/12 tra le altre cose esplicitamente nega tale incremento.

LA REGIONE TOSCANA CONTINUA a chiedere alle cooperative di rispettare gli importi stabiliti in materia di quote sanitarie in RSA nonchè di garantire l’applicazione dei CCNL pattuiti ( Del 402/04) ai lavoratori assunti.

Per quanto riguarda infine la liquidità di cassa, gli uffici regionali stanno dando priorità ai pagamenti verso le Ausl e anche verso gli altri soggetti che gestiscono, secondo la L.R. 66/08 risorse destinate alla non autosufficienza (SdS).

Alle lavoratrici delle cooperative sociali , Cobas lavoro Privato mette a disposizione il proprio sportello sindacale.

   Invia l'articolo in formato PDF   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AVVISI IMPORTANTI

Appuntamenti

Lunedì 11 ottobre: I COBAS, insieme a tutto il sindacalismo conflittuale, convocano lo sciopero generale.
Manifestazione regionale a Firenze ore 10 Piazza Puccini.  Bus gratuito dei Cobas.
Partenza da Pisa ore 7.30 parcheggio Pubblica Assistenza via Bargagna Cisanello
Partenza da Pontedera ore 8.00 parcheggio Cineplex ex Panorama lato Toscoromagnola
Per prenotazioni e informazioni inviare al più presto comunicazione telefonando allo 3382529966

Tag Cloud